Al supermercato delle diete

SCEGLIERE IL NUTRIZIONISTA
E lo so che scegli con cura il nutrizionista/dietista più indicato al tuo obiettivo di benessere, che sia possibilmente vicino casa o al lavoro e che ti offra un servizio a un prezzo per te ragionevole, ma questo non significa che sarai tu a decidere quale tipo di indicazioni nutrizionali lui dovrà elaborare per te.

Sì è vero che paghi il nutrizionista per elaborare le tue indicazioni, ma ricordati che c'è la tua salute in ballo e quella non è acquistabile come un prodotto del supermercato.

INFORMARSI SULLE "DIETE" IN CIRCOLAZIONE
C'è sicuramente più accessibilità all'informazione oggi rispetto a decenni fa.
Possiamo in pochi click "studiarci" come si costruisce una casa, come si opera un cuore, come si dirige un'orchestra.
Ma questa consapevolezza non ci fornisce la conoscenza e la scienza in quella determinata disciplina, che richiede innanzitutto anni di studi seguiti da una serie di diplomi, lauree e titoli vari, quindi l'abilitazione a poter svolgere quel tipo di lavoro lì. E non basta ancora, perché poi bisogna anche seguire corsi d'aggiornamento e fare tanta, tanta esperienza sul campo.

QUESTIONE DI SALUTE
Quindi ahimè no, non puoi venire da me e dirmi di farti una dieta chetogenica, perché un tuo parente o amico l'ha fatta e ha perso 140 kg in 3 giorni. O perché hai letto che è un tipo di dieta che fa miracoli.
Anche se hai fatto milioni di diete e nessuna ha funzionato, anche se il fatto di aver fatto tutte quelle diete ti dà una buona conoscenza delle calorie degli alimenti, anche se mangi ogni giorno, tutto questo non ti rende un esperto di nutrizione. E forse per te la chetogenica non è nemmeno la soluzione definitiva e anzi potrebbe rappresentare altri soldi spesi inutilmente.

QUESTIONE DI COMPETENZE
Come per la tua casa ti affidi a ingegneri e architetti, come per la tua auto ti affidi al meccanico, come per il tuo cuore ti affidi al cardiologo, così per la tua alimentazione affidati al nutrizionista.

 

Photo by i yunmai on Unsplash