Per fissare una prima visita con me,
 scegli l'ambulatorio più vicino e chiama i numeri indicati,
oppure scrivimi a: info@fool4food.it

 

Come funziona?

La prima visita dura circa un'ora e ha un costo di 120 €. Puoi pagarmi in contanti oppure con bancomat o carta di credito.
Durante la prima visita valuterò i tuoi principali dati antropometrici (peso, altezza e circonferenze), eseguirò un esame bioimpedenziometrico con BIA Akern 101 New Edition (puoi leggere qui di cosa si tratta) ed effettuerò un'approfondita anamnesi dietetica, cioè ti farò molte domande sulle tue abitudini alimentari e il tuo stile di vita, in modo che io possa elaborare una dieta il più possibile su misura per te.
Al termine della visita ti rilascerò delle indicazioni dietetiche generali cartacee, da studiare bene e iniziare a seguire da subito, in attesa della tua dieta specifica.
Ti manderò la tua dieta personalizzata, via e-mail o tramite raccomandata, entro 7 giorni dalla prima visita.

 

Cosa devi portare alla prima visita

  1. Richiesta del medico di base
    È necessaria una richiesta specifica da parte del tuo medico affinchè io possa rilasciarti una dieta personalizzata (non è né un certificato medico né un'impegnativa). Senza questa richiesta e in presenza di patologie non dichiarate dal curante, non potrò rilasciare alcuno schema personalizzato ma soltanto delle indicazioni generali.
    Nella richiesta devono essere indicati: lo scopo della dieta (dimagrimento, controllo di un parametro alterato, ecc), la diagnosi di patologie in atto (es. dislipidemia, insufficienza renale, ipertensione, diabete etc.) oppure lo stato di buona salute se non c'è nulla da sagnalare, le terapie o integrazioni assunte.  
    --> Per comodità, puoi stampare questo modulo e farlo compilare al tuo medico di base <--
    Se vuoi approfondire, sul sito dell'Andid (Associazione Nazionale Dietisti) trovi ulteriori delucidazioni sulla figura professionale del dietista e i relativi riferimenti di legge.

     
  2. Gli ultimi esami del sangue
    Devono essere completi di emocromo, glicemia, colesterolo totale e HDL, trigliceridi, ALT, AST, gammaGT e tutto quello che il medico curante riterrà opportuno prescrivere in base alla tua storia clinica personale. Portami in visione esami eseguiti non oltre un anno rispetto la data della prima visita.
    ATTENZIONE: se il paziente ha un'età inferiore ai 14 anni e non ha condizioni patologiche accertate non è necessario fare questi esami prima della visita ma eventualmente si valuteranno insieme al pediatra o al medico di base se e quali esami far fare in un secondo momento.


     
  3. Il diario alimentare
    Devi compilare il diario alimentare di una settimana, in cui indicherai tutto quello che mangi e bevi nel modo più dettagliato possibile. È importante descrivere le tue abitudini in maniera veritiera, senza modificarle! Senza il diario alimentare non potrò rilasciarti nessuna dieta.
    Puoi compilare il diario su carta bianca o sul tuo smartphone ed inviarlo alla mia mail mariateresa.valitutti@gmail.com, ma ti consiglio di usare lo schema che ho preparato: scaricalo qui e stampalo.

     
  4. Per i giovani pazienti (età inferiore o uguale ai 14 anni)
    Sarebbe meglio se la mamma o il papà portassero in visita una copia delle tabelle dei percentili di crescita di quando eri piccolo, che dovrebbe averti compilato e consegnato il tuo pediatra.
     

Se sei già un mio paziente

Dopo un lungo periodo di assenza (cioè se non fai controlli da un anno o più), non posso fissarti un semplice appuntamento di controllo ma dovrai rifare la prima visita, corredata di nuovi esami del sangue ed adeguamento del nuovo schema dietetico.

Condividi questa pagina sui social